Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

RONZONI E BERGAMASCHINI CAMPIONI IGP 2017

  • Letto 983 volte
  • Email
  • Print Friendly and PDF
  • Video
In evidenza RONZONI E BERGAMASCHINI CAMPIONI IGP 2017
Vota questo articolo
(2 Voti)

Vallelunga laurea campioni IGP 2017 Bergamaschini e Ronzoni.

Programma di gara anomalo per il settimo round del campionato International Grand Prix 2017. Un problema tecnico alla safety-car durante una delle gare del sabato ha imposto alla direzione gara un cambiamento degli orari. Infatti la seconda prova ufficiale prevista nel tardo pomeriggio del sabato è stata effettuata invece la mattina della domenica anticipando quindi la gara prevista alle 18.00.

Le mutevoli condizioni meteo hanno fortunatamente condizionato solo l’aspetto dei parametri di temperatura, pressione e umidità e le previsioni di rovesci temporaleschi annunciati già dal venerdì sono stati smentite in pieno. La domenica pomeriggio un caldo sole ha favorito il grip delle coperture in modo eccellente.

Il penultimo appuntamento stagionale ha laureato in anticipo i campioni della 125Gp e 250Gp Andrea Bergamaschini (Honda-Berga) e Jarno Ronzoni (Aprilia-Nico Racing). Per Ronzoni a Vallelunga si è trattato di un autentico Poker: pole position, vittoria, best lap e vittoria del campionato. Una condotta di gara molto accorta con un distacco di appena 24 decimi sullo svizzero Roger Heierli (Honda) lo ha condotto all’obiettivo inseguito dal 2016, anno in cui perse la corsa al titolo per un punto a favore proprio di Heierli.

La gara di Vallelunga premia gli incredibili sforzi e sacrifici del preparatore-pilota Giuseppe Michelotto (Honda Tsr). Il padovano ha subìto durante tutto il fine settimana cedimenti e noie meccaniche ma in gara si è fatto trovare pronto al riscatto conquistando il terzo gradino del podio.

Discorso diverso in 125Gp. Una gara entusiasmante quella delle ottavo di litro ha visto mattatore il sedicenne Simone Caccamo (suo il best lap di 1.50.54) in sella alla Honda gestita magistralmente dal preparatore Vincenzo Biagioli. Il giovane ha nel suo carniere quattro splendide vittorie nel 2017 ma con la mancata qualificazione al round doppio di Misano (problema elettrico) e l’assenza del round di Le Castellet non è riuscito a concretizzare l’obiettivo più importante.

Probabilmente un errore di valutazione tecnica ha condizionato la prestazione di Gabriele Gnani tradendo così le aspettative dei molti followers intervenuti a Vallelunga. In ogni caso è sua la seconda piazza precedendo Mirco Modesti (Honda-Berga). Proprio il toscano si è reso protagonista di una prestazione di altissimo livello tecnico e sportivo. Infatti dopo un pessimo avvio Modesti recupera posizioni su posizioni con sorpassi da manovale ma in breve una scivolata al tornantino lo costringe ad un nuovo recupero. Altri sorpassi mozzafiato, altri azzardi che rendono la sua rincorsa al podio da incorniciare nella storia dell’Igp. Ma anche alle spalle della zona podio ci sono stati vari episodi che hanno entusiasmato spettatori e piloti stessi. Armando Narduzzi, al rientro in 125Gp dopo un assenza di 10 anni, perde la terza posizione nelle ultime tornate a favore proprio di Modesti. Bergamaschini lento allo start, recupera posizioni trovando sulla sua rincorsa un coriaceo Luciano Valla (Yamaha 250) che ha chiuso tutte le porte e probabilmente da quel momento ha perso la lucidità. Subisce il nuovo sorpasso di Modesti e sul finire della gara anche quello di Marchetti (Honda-Academy) e di Michele Forcella (Honda-Nava). Nelle ultime due tornate proprio i due romani si sono resi protagonisti di grandi sorpassi. Peccato per la scivolata al “semaforo” di Forcella che alla curva precedente aveva infilato con un sorpasso da antologia Marchetti. Rimonta in sella e chiude la gara rimanendo in classifica e con l’obiettivo di incamerare pochi ma importanti punti ai fini della generale.

Un doveroso ringraziamento ad Andrea Lazzarin titolare della Driver Car Service title sponsor del round romano, Fabio Martini della società Forum intervenuto per la prima volta ad assistere ad una gara del campionato.

Ottima la prestazione delle coperture Bridgestone Battlax sia per la 125Gp che per la 250Gp che hanno offerto un ottimo grip.

Appuntamento per il finale di stagione che si terrà al Mugello il fine settimana del 15 ottobre 2017.

Ro.Ma.

CLASSIFICA CLASSIFICA CLASSI
icona pdf  icona pdf

Video