Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

IGP NELLA STORIA: 4° R. IMOLA 3-4 SETTEMBRE

  • Letto 1785 volte
  • Email
  • Print Friendly and PDF
In evidenza IGP NELLA STORIA: 4° R. IMOLA 3-4 SETTEMBRE
Vota questo articolo
(1 Vota)

IL CAMPIONATO IGP il 3-4 SETTEMBRE RIPARTE DALLO STORICO CIRCUITO DI IMOLA

Il girone di ritorno del campionato International Grand Prix riparte dopo la pausa estiva dal circuito “Enzo e Dino Ferrari” di Imola nel fine settimana del 4 settembre. Si tratta di un ritorno importante delle 2T in quanto questa opportunità è stata fortemente voluta dal consiglio direttivo del sodalizio laziale e assecondata dal coordinamento della Fmi capitanato da Simone Folgori. Il 4° round IGP di Imola infatti è stato inserito nel contesto del massimo campionato velocistico, il C.I.V., vetrina di eccezionale importanza sia per le aziende di settore impegnate direttamente che per la qualità dei piloti iscritti.

Il quarto round sarà titolato Lotus-Roma, nota concessionaria dello storico marchio inglese facente capo all’imprenditore romano Andrea Manni. Autovetture dalla spiccata personalità racing che abbinate all’indole delle vere moto da competizione a 2T in un contesto pieno di storia a due e quattro ruote sapranno regalare solide emozioni a vecchi e nuovi acquirenti.

Il campionato vede saldamente al comando il bergamasco Jarno Ronzoni (Aprilia Nico Racing) a cui mancano pochi punti per laurearsi campione in anticipo. Ottima la stagione dello svizzero Roger Heierli (Honda), che lo ha visto protagonista di varie hole shot e di ottimi crono in prova e in gara. Per lui il podio finale è solo questione di certezza matematica. La stagione di Roberto Marchetti prosegue in 250 dopo aver abbandonato a Misano la 125. Suo al momento il terzo gradino del podio.

Due wild card di lusso si presenteranno per la prima volta nel 2016. Patrizio Binucci, già campione IGP, tornerà in sella alla sua Aprilia per cercare il tris di vittorie a Imola. Sue infatti le vittorie del 2012/13.

Il mantovano Paolo Favalli (Aprilia) dopo innumerevoli esperienze di successo in Sport250 e in 6004T, si presenta sulle rive del Santerno per dire la sua in 250 GP.

Emozionante lotta al vertice della classsifca nella SP125. Il capoclassifica Lorenzo Fortini si presenta a Imola con un vantaggio di appena 3 lunghezze su Mirco Modesti. Sul podio virtuale scalpita Daniele Scagnetti già due volte campione italiano di categoria. Sorprese potrebbero arrivare dal siciliano Ludovico Papale. Il quindicenne, nonostante non aver mai messo piede in circuiti continentali, è sempre in grado di dire la sua contro piloti più esperti.

In SP250 Lorenzo Linari, campione in carica, ha tutte le carte in regola per riconfermarsi anche nel 2016. In questa stagione l’unico in grado di contrastarlo è stato Massimiliano Tesori, sue le vittorie di Magione e Misano, ma una cronica mancanza di budget non gli permette di essere presente regolarmente alle gare. Peccato per la prematura uscita di scena alle libere di Misano di Roberto Vitti. Una rovinosa caduta lo terrà fuori dalle scene per oltre 90 giorni. Peccato perché con la vittoria del 1° round di Vallelunga sarebbe stato sicuro protagonista nel girone di ritorno. Il coriaceo Luca Petrini in forza al Nico Racing Team è chiamato a riscattare un inizio di stagione ad di sotto delle aspettative.

La GP125 vede protagonista il torinese Alessandro Pozzo, figlio di quel Pozzo protagonista negli anni ’80 di ottime performance nelle gare in montagna e in pista con le piccole cilindrate. Il sedicenne è molto determinato a portare in Piemonte la corona della 125. Continua con successo il cammino del laziale Davis Castellani in forza al nuovo progetto del moto club 250 GP. Gara dopo gara l’alfere dell’Academy GP matura esperienza e diventa sicuro delle sue scelte. Suo il terzo gradino prima del round di Imola. Il patron del campionato Roberto Marchetti ha lasciato momentaneamente la 125 per ritrovare i vecchi compagni in 250 e capire se ancora può dire la sua. Il quindicenne Nik Settimo continua l’apprendistato in Academy GP. Un lavoro per nulla semplice per un pilota formatosi in fretta sulle 4T, ma siamo sicuri del suo potenziale e ci aspettiamo quindi delle ottime performance a Imola e Mugello.

Sarà disponibile il servizio live-timing direttamente dalla home page del nostro sito per le prove ufficiali e la gara.

Ro.Ma.


 

Orari:

- Ingresso in paddock: giovedì 1/9 ore 14.00

- Giovedì: Verifiche tecniche sportive: 15:30 - 20.00 

- Venerdì: 2/9: prove libere in esclusiva (GP/SP): 09:00 - 14:15

IN QUESTA OCCASIONE LE PROVE LIBERE SONO GIA' ASSEGNATE E QUINDI NON E' NECESSARIA LA PRENOTAZIONE

- Sabato 3/9: qualifiche: 12:35 – 18:45

- Domenica 4/9: - gara (apertura cancello) 10:50 - start 11:05  

Segue Link programma di gara DOWNLOAD PROGRAMMA