Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

IGP: Ronzoni cala il tris

  • Letto 2900 volte
  • Email
  • Print Friendly and PDF
In evidenza IGP: Ronzoni cala il tris
Vota questo articolo
(1 Vota)

Risveglio domenicale con un cielo coperto di nuvole minacciose. Unica gara asciutta del mattino questa del 3° Round, anche se il grip non era certo quello dei giorni precedenti.

Hole shot per Claudio Cipriani (Honda) che con un avvio scoppiettante compie le prime tre tornate in testa.

Jarno Ronzoni del Nico Racing Team, solitamente molto prudente nelle prime fasi di gara, sorpassa Heierli al Curvone nel corso della seconda tornata, per poi prendere in quella successiva la testa della corsa sopravanzando su Cipriani nella staccata della Curva 1. Chiudono il podio in questo ordine.

Buona rimonta del patron Roberto Marchetti (Aprilia), risalito dalle retrovie dopo una partenza errata.

Seguono il tedesco Marcel Becker (Yamaha) e il perugino Danilo Gori (Aprilia).

Per la 250 SP la wild card Massimiliano Tesori (Aprilia) vince con distacco su Lorenzo Linari (Aprilia) e Luca Petrini (Aprilia).

La 125 SP è in grande spolvero con l’ex bicampione Daniele Scagnetti e il ventenne Lorenzo Fortini, che hanno fatto divertire i numerosi spettatori presenti sulla tribuna del carro. Ottimo terzo posto per Ludovico Papale (Aprilia), all’esordio assoluto su questo circuito.

La 125 GP è stata terra di conquista del sedicenne Alessandro Pozzo che con un buon passo gara si è facilmente divincolato dagli attacchi dell’alfiere dell’Academy GP, Davis Castellani. Nik Settimo riesce a conquistare il terzo del gradino del podio, confermando quindi il miglioramento rispetto alla gara precedente, soprattuto nel passo gara.

Appuntamento quindi per il quarto round il 4 settembre ad Imola, in concomitanza con il CIV.

CLASSIFICA

icona pdf

CLASSIFICA CLASSI

icona pdf

ANALISI TEMPI

icona pdf