Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

Qualifica R5-6: Gioie e dolori

  • Letto 942 volte
  • Email
  • Print Friendly and PDF
In evidenza Qualifica R5-6: Gioie e dolori
Vota questo articolo
(1 Vota)

I piloti del campionato IGP titolato per il 5° e 6° Round "Guerra Graziano Autotrasporti" hanno aperto la giornata agonistica.

Alle ore 9.00 i profumi e le fumate azzurre hanno invaso il Misano World Circuit, riservando grandi sorprese.
Il format di gara per questo speciale weekend di gara prevede una qualifica e due gare, legate a due round distinti. Gara 1 sabato alle 15.00 e gara 2 domenica alle 9.45.
Jarno Ronzoni su Aprilia 250GP, in forza al Nico Racing Team, s'invola indisturbato alla conquista della pole position. Il pluricampione di categoria non ha subÏto nessuna pressione (crono 1.45.60) da parte di Roger Heierli (Honda) che ferma il suo best lap a 1.48.50.
Completa il podio della pole position Soheil Ayari su Yamaha.
Qualifica di sole 5 tornate per il giovane Alessandro Pozzo (Yamaha - Team della Madonna) a causa di problemi, probabilmenti elettrici. Quarta posizione per lui davanti a Giuseppe Michelotto (Honda TSR) e Yuri Frigenti (Honda - Nico Racing).
Per la speciale classifica riservata alle 125GP il poleman Ë Andrea Bergamaschini (Honda - Berga). Suo il best lap con 1.53.52. Ad appena 14 millesimi segue il costruttore e pilota Gabriele Gnani (Gnani).
Completa il podio della pole Luca Petrini (Honda - Nico Racing) che, chiudendo l'ultima tornata in modo egregio, strappa la terza posizione ad Alessandro Lecce (Honda - Academy).
Grande delusione per l'esclusione dalla qualifica del sedicenne Simone Caccamo (Honda - Biagioli). Lo sfortunato toscano, vincitore di tre delle quattro gare disputate fino ad oggi, non avendo percorso il minimo di giri previsti (1) per problemi elettrici non potrà partecipare alle gare in programma.
Appuntamento alle 15.00 con il live timing della gara 1.

Ro.Ma.

ANALISI TEMPI CLASSIFICA
icona pdf  icona pdf