Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

R5 Misano: Conferme e sorprese

  • Letto 1128 volte
  • Email
  • Print Friendly and PDF
In evidenza R5 Misano: Conferme e sorprese
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il caldo, 40 gradi nell'aria e 60 sull'asfalto, è stato il vero protagonista di questo 5° Round IGP.
La hole shot è per Roger Heierli (Honda). Lo svizzero prende un leggero vantaggio sul poleman Ronzoni del Nico Racing, ma già al secondo vantaggio quest'ultimo prende la testa della gara.
La terza piazza era in mano al francese Soheil Ayari (Yamaha). Alessandro Pozzo (Yamaha - Team della Madonna) ricuce il gap dal francese, per poi agganciarlo nel corso della quinta tornata. Colpo di scena appena dopo: alla staccata del Tramonto Ayari arriva lungo, tamponando l'incolpevole Pozzo. Caduta per Ayari (e conseguente ritiro) e scarico piegato irrimediabilmente per il torinese, costretto quindi al ritiro.
L'olandese Erwin Postmus (Yamaha) ringrazie e conquista agevolmente, ma con impegno, il terzo gradino del podio. 
Intanto la lotta per la leadership della gara non è finita. Heierli studia da vicino tutte le mosse dell'avversario. Complice una non perfetta messa a punto dell'Aprilia, Ronzoni perde la prima poszione durante il penultimo giro. Sorpassi e controsorpassi catalizzano l'attenzione del pubblico fino al sorpasso effettuato dal bergamasco alla curva Misano 1. Heierli non molla e, risucchiato dalla scia, taglia il traguardo con appena 15 centesimi di ritardo.
In 125GP, Gabriele Gnani torna vittorioso dopo una lunga assenza dai circuiti. Il famoso costruttore - pilota ha dato sfoggio delle grandi perfomance del suo propulsore.
Andrea Bergamaschini (Honda - Berga) ha ragionato in ottica campionato. Accontentandosi della seconda piazza ha consolidato la leadership del campionato. Con l'estromissione del giovane Simone Caccamo (Honda-Biagioli) per il noto problema patito in qualifica, il bergamasco è sempre più solo nella speciale classifica riservata alle ottavo di litro.
Ottimo terza piazza per l'alfiere del progetto Academy GP, Alessandro Lecce. Il pugliese ha ben figurato, prometteno anche di migliorarsi per il 6° Round di domani.
Appuntamento domani alle 9.45 (start) per la gara del 6∞Round IGP!

Ro.Ma.

ANALISI TEMPI CLASSIFICA CLASSIFICA CLASSI
icona pdf  icona pdf icona pdf