Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

R6: Gnani e Ronzoni mattatori

  • Letto 1027 volte
  • Email
  • Print Friendly and PDF
  • Video
In evidenza R6: Gnani e Ronzoni mattatori
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il 6° Round IGP apre la giornata di gare a Misano Adriatico. Il più lesto al via è Roger Heierli, seguito dal francese Soheil Ayari (Yamaha) e Alessandro Pozzo (Yamaha - Team della Madonna).

Il poleman Ronzoni, dopo un avvio poco felice, recupera posizioni. Nel corso della seconda tornata, il bergamasco in forza al Nico Racing Team, conquista la seconda posizione, ai danni di Ayari e Pozzo, che lo seguono nell'ordine.

Heierli continua a condurre la gara. Ma nel corso del 3° giro Ronzoni lo raggiunge e cerca la fuga. Lo svizzero non molla e rimane sulla coda di Ronzoni fino al traguardo. Evidentemente il bergamasco comincia a ragionare in ottica campionato.
La lotta per il gradino più basso del podio è vinta dal giovane Pozzo. Ayari, in seguito, si ritira a causa di una caduta alla curva 5.
Ottima prestazione di Giuseppe Michelotto (Honda TSR) che si aggiudica la quarta piazza finale, ai danni del toscano Yuri Frigenti (Honda - Nico Racing Team) e dell'olandese Erwin Postmus (Yamaha).
Buona prestazione del veterano Teresio Isola che fa registrare un crono personale di 1.51.34 e dell'esordiente in 250GP Lorenzo Linari (Yamaha - Paoletti Racing).
Gabriele Gnani esce da Misano a punteggio pieno. Il romagnolo, nonostante l'astinenza forzata dalle corse, si è dimostrato capace di piegare la tenacia di Bergamaschini che ha desistito quasi subito nel tentativo di agganciarlo.
Ottima terza piazza per il romano Michele Forcella (Honda - Nava Racing). Esordiente in 125GP, sta dimostrando, gara dopo gara, di avere tutti i numeri per ben figurare. 
Un pessimo start ha penalizzato Alessandro Lecce, capofila del progetto Academy IGP. Il giovane pugliese non è riuscito a rimontare il gap iniziale, rimanendo lontano dalla zona podio.
Il campionato IGP 125-250 si ferma per la pausa estiva e riprenderà con il Round 7 a Vallelunga il 16 e 17 settembre 2017.

Ro.Ma

ANALISI TEMPI CLASSIFICA CLASSIFICA CLASSI
icona pdf  icona pdf icona pdf

Video