Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

ACADEMYGP.IT: IL NUOVO SITO WEB

  • Letto 86 volte
  • Print Friendly and PDF
In evidenza ACADEMYGP.IT: IL NUOVO SITO WEB
Vota questo articolo
(1 Vota)

On line il nuovo sito web academygp.it. Il progetto dedicato ai giovani usufruisce di un’attenzione particolare: il nuovo sito web www.academygp.it, la nuova pagina FaceBook  Academy GP e il profilo Instagram academy_gp  sono i canali comunicativi interamente dedicati ai giovani piloti.

Come già comunicato il patron del campionato Igp, Roberto Marchetti, lasciata la conduzione organizzativa si dedica completamente al progetto AcademyGp.  Nel nuovo sito web trova spazio l’azione propedeutica delle 125GP, classe a 2tempi inserita nel contesto MotoEstate. Le moto impiegate sono le Honda 125 Rs in versione libera (45cv per 70kg).

La grande novità è la costituzione di due squadre in seno al campionato italiano velocità 2019. Le classi PreMoto3 e Moto3 vedranno infatti la partecipazione diretta di Roberto Marchetti in veste di team manager. Sul nuovo sito sono state organizzate tre diverse sezioni proprio per evidenziare il lavoro di comunicazione e di immagine ad hoc.

Una sezione dedicata agli eventi vede protagonista il Two Stroke is Back! L’evento dedicato a collezionisti e appassionati due tempisti  avrà tre appuntamenti nel corso del 2019. Mercatino, mostra, scambio e prove libere cronometrate con premi finali, continueranno per il sesto anno consecutivo ad attirare i grandi appassionati delle moto a miscela.

Uno nuovo spazio in home page è dedicato alla preparazione tecnica dei giovani piloti. “Pantano Boot Camp” è il ranch da poco inaugurato dove i velocisti romani ma non solo, trovano spazio per affinare le tecniche di guida e di preparazione atletica. Maurizio Lucarini, tecnico Fmi, è il deus ex machina di Pantano. L’ovale da Flat Track half mile è arricchito da un buon percorso TT. In questo contesto è inserito l’ “Academy GP Winter Camp”. I piloti Academy saranno convocati per una seduta di allenamenti specifici e consecutivi in moto, a piedi, in montain bike. Un particolare Crossfit che vede protagonista la terra battuta. 

Per il sito www.250gp.it è arrivato il momento della chiusura. I pochi piloti rimasti della 250Gp non hanno creduto opportuno farsi carico dell’azione comunicativa che fino ad oggi ha caratterizzato il campionato Igp. Di conseguenza il sito esclusivamente dedicato al 2T da velocità aperto nel dicembre 2010 e che vanta accessi da più di 70 paesi nel mondo chiude e con lui si chiude una parentesi lunga 8 stagioni di gare disputate ai più alti livelli agonistici.

Ro.Ma.