Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

2TSPECIAL TROPHY: FALETTI E BANZOLA

  • Letto 390 volte
  • Print Friendly and PDF
In evidenza 2TSPECIAL TROPHY: FALETTI E BANZOLA
Vota questo articolo
(1 Vota)

L’evento Two Stroke is Back! Si è svolto a Varano dè Melegari nella giornata di domenica 16 settembre 2018. La rinnovata formula di prove libere con servizio di cronometraggio ha incentivato la partecipazione di oltre 40 due tempisti di tutte l’età.

Una zona del paddock dedicata alla manifestazione ha permesso ai numerosi appassionati di vedere dal vivo moto da gran premio, special, sport production. Molte di queste sono scese in pista per la gioia dei tanti intervenuti. Profumi e suoni che lasciano il segno nella memoria racing.

I conduttori sono stati inizialmente divisi in due gruppi (amatori ed esperti) in base al best lap personale dichiarato al momento dell’iscrizione. Il crono di sbarramento è stato di 1.23.00. Nella mattina si sono svolte le prime due prove per ciascun gruppo e nell’intervallo dopo un attento monitoraggio delle prestazioni ci sono stati dei travasi di piloti da un gruppo all’altro. Il livellamento delle prestazioni in pista è l’obiettivo primario per rendere piacevole e sicura la guida degli appassionati scesi in pista che ricordiamo non sono piloti licenziati.

La particolare formula di selezione per la redazione di una lista di arrivo è stata progettata per premiare coloro i quali riescono a compiere tre giri (della 4° sessione di prove) più simili tra loro e vicini al best lap del gruppo. Un calcolo non previsto dalla procedura automatica ma che con un calcolo manuale ha decretato i campioni della 6° edizione del 2T Special Trophy: Claudio Faletti su Honda 125 Nsr e Marco Banzola su Aprilia 250 Rs, rispettivamente per la categoria amatori e esperti. Nella categoria esperti in verità compare nella lista Giuseppe Michelotto, pilota regolarmente licenziato nel campionato Igp 250, che è intervenuto a Varano per la ricerca della messa a punto ideale in vista dell’ultimo round Igp del 7 ottobre 2018.

Completano il podio degli amatori: Alberto Schiavon, Gionata Grassi, Pietro Bolondi, Lorenzo Milani, Alessandro De Palma. Per gli esperti: Massimo Gornati, Adriano Delucchi, Marcello Casetti, Nicola Larocca, Lamberto Pedini.

Appuntamento per la settima edizione prevista per giugno 2019.

Ro.Ma.

DOWNLOAD TEMPI