Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

TSB 2015: i bei (2) tempi sono tornati!

  • Letto 4282 volte
  • Print Friendly and PDF
  • Video
In evidenza TSB 2015: i bei (2) tempi sono tornati!
Vota questo articolo
(8 Voti)

Grande successo per l’evento TWO STROKE IS BACK!

Una calda giornata accoglie oltre 120 piloti arrivati da tutta Italia ma anche da Francia e Inghilterra.

Un successo preventivato, ma non scontato, ha dato lustro all’impegno di tutti i diretti collaboratori del moto club 250 GP.

In effetti la forza di questo sodalizio è proprio la collaborazione nata spontaneamente con i piloti del campionato Grand Prix coinvolti in primis nella realizzazione del comune progetto: il rilancio della categoria a due tempi.

Angelo Nava, Patrizio Binucci, Edoardo Spadoni, Walter Degener, Davis Selmi, ragazzi che con grande umiltà si sono messi a disposizione per realizzare un evento unico nel panorama nazionale.

L’autodromo di Varano dè Melegari è stato noleggiato in esclusiva e il programma della giornata è stato molto ricco di appuntamenti oltre alle prove in pista.

Dopo un approfondito briefing tecnico diretto da Angelo Nava e Patrizio Binucci i piloti sono stati divisi in 3 gruppi che si sono alternati nel corso della giornata alla guida delle loro moto.

Molte coppie formate da padre e figlio e fratelli si sono “sfidati” sul particolare tracciato parmense dando vita ad un acceso interesse da parte del pubblico accorso numeroso sulle tribune centrali.

Buona la presenza delle moto storiche ma bisogna segnalare la massiccia presenza di sport production 125 e 250.

Il settore delle special, capitanato dal modenese Alex Arletti-vedi intervista- sta vivendo un ottimo momento. Molte le realizzazioni su base yamaha rd500, suzuzi gamma 500, telai nuovi o telai delle Aprilia 250 rs ospitano questi motori che danno delle grandi soddisfazioni sognando GP.

A proposito di GP, la palma d’oro del TSB 2015 va all’Honda 500 Nsr V2 gestita da Emanuele Balestrazzi e portata in pista dal figlio Luca.

Presenza statica per la Suzuki 500 Rgb ex Becheroni, ora collezione Mainetti, che ha deliziato l’immaginario collettivo.

Tante le realizzazioni particolari: un motore 125 a 4 cilindri montato su una ciclistica Yamaha Tz, il motore e la moto (quasi completa) del vulcanico Polverelli, la yamaha Tz 250 a disco rotante di Valerio Savazzi.

In pista anche i giovanissimi Kyrian Hartmann, 12 anni francese della Savoia su Honda 125 RS, Alessandro Pozzo 15 anni su Yamaha 250 Tz, il romano originario dello Sri lanka Shehara Devundara di 14 anni su Aprilia 125 Rs. Seguiti dai genitori, Hartmann e Pozzo in pista con altre moto o dai box.

Ottima la presenza degli espositori e dei partner della manifestazione che con il loro apporto hanno completato la già ricca offerta.

Sold out  per il merchandising del moto club 250 GP: lo store è stato preso d’assalto già dalle prime ore del mattino.

Una giornata indimenticabile per i partecipanti ma anche e soprattutto per chi l'ha fortemente voluta.

A breve on line il video della collana Emozioni&Vibrazioni.

Ro.Ma.


INTERVISTE AI PROTAGONISTI

INTERVISTA 1 - INTERVISTA 2 - INTERVISTA 3 - INTERVISTA 4 - INTERVISTA 5 - INTERVISTA 6


CONSEGNA RICONOSCIMENTI MASTER TWO STROKE

VIDEO 1 - VIDEO 2 - VIDEO 3


DOWNLOD FOTO HD EVENTO


Video