Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

Vallelunga è di Caccamo

  • Letto 64 volte
  • Email
  • Print Friendly and PDF
  • Video
In evidenza Vallelunga è di Caccamo
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il circuito capitolino è terra di conquista dei piloti Academy. Il podio firmato dai 3 giovani alfieri conferma che la strada intrapresa dal moto club Igp2t è quella giusta.

Simone Caccamo in forza al team esterno Biagioli Corse nonostante una sola prova libera effettuata, ha avuto ragione del poleman Mirco Modesti duellando durante la prima parte della gara. Un “high side” del trentenne alla “campagnano” durante il corso della sesta tornata, mette Caccamo in condizione di tagliare il traguardo di autorità. Entusiasmante il confronto tra Alex Scorpaniti e Andrea Campaci. Il primo, finalmente sereno per l’ottimo rendimento del suo propulsore (il contagiri difettoso ha minato quasi tutte le entrate in pista durante il week end) ha stabilito un ottimo feeling con la sua Honda 125. Sorpassi e controsorpassi tra i due hanno animato tutta la gara. Molto buono il passo gara del duo Academy interno.

Una nota bellissima: hanno fatto visita ai giovani piloti del progetto Academy i loro amici Pasquale Alfano e Nikolas Marfurt, impegnati rispettivamente nella Red Bull Rookies Cup e nel Civ PreMoto3. Testimonianza di grande amicizia e stima reciproca da prendere ad esempio.

Da segnalare l’ottimo rendimento delle coperture Bridgestone Battlax Gp3. Il supporto di Magigas e Domino Group.

Appuntamento al prossimo test ufficiale che si terrà sul circuito Tazio Nuvolari di Cervesina in vista del secondo round di campionato.

Ro.Ma.

Video