Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

R2 IGP a Magione

  • Letto 2219 volte
  • Print Friendly and PDF
In evidenza R2 IGP a Magione
Vota questo articolo
(3 Voti)

La IGP ritorna sullo storico circuito umbro

Dopo una lunga “sosta ai box”  il campionato IGP riparte dallo storico circuito di Magione il fine settimana del 10 luglio 2016.

Il gran premio riservato alle moto a due tempi sarà abbinato al noto concessionario romano Lotus Roma facente capo a Andrea Manni.

Caratteristica di questo round sarà la separazione delle classi. La 125 composta dalle categorie Gp e Sp e la 250 composta dalla Gp e Sp. Decisione presa proprio per rispettare i canoni di sicurezza e per avere un maggiore spettacolo offrendo al pubblico umbro due gare.

La situazione campionato vede in testa il campione in carica della 250 Gp Jarno Ronzoni-Aprilia Nico Racing che con in tasca la vittoria del 1° Round di Vallelunga, potrà gestire le perfomance del rientrante Patrizio Binucci, oggi wild card. Il perugino infatti, negli anni 2000 ha vinto molte gare a Magione.     

Lo svizzero Roger Heierli, sceso in pista a Magione in occasione dell’evento TSB, ha già trovato un setting ideale per la sua sua velocissima Honda e saprà sicuramente inserirsi nella lotta al vertice.

Discorso diverso per la 250 Sp. Il capoclassifica Roberto Vitti non si presenterà e quindi il campione in carica Lorenzo Linari, secondo classificato a Vallelunga, potrà gestire i diretti concorrenti con una relativa tranquillità. Attenzione però al genovese Massimiliano Tesori oggi wild card, che dopo il TSB si è detto fiducioso di una buona prestazione.

La 125 Sp, vede scendere in pista Lorenzo Fortini, capoclassifica, e un gruppetto di scalmanati quali Mirco Modesti, il quindicenne siciliano Ludovico Papale, l’ex pluricampione Daniele Scagnetti e il pugliese Alessandro Lecce.

La 125 Gp vede l’uscita di scena del capoclassifica Niko Barani. Il progetto Academy, di cui Barani fa parte, prosegue il percorso propedeutico con il confermato Davis Castellani e la new entry Nik Settimo. Il quindicenne padovano, in pianta stabile nel campionato Alpe Adria Moto3, ha scelto il 2T proprio per affinare la guida e fare esperienza sui circuiti italiani. Il patron Roberto Marchetti, Alessandro Pozzo, le wild card Gabriele Gnani, il forse è d’obbligo per lui, e il romano Simone Caprasecca completeranno lo schieramento.

A partire da questo round si affacceranno nel campionato IGP Alberto Peruzzi-Honda 250 Gp ’94 e Rocco Tedesco-Aprilia 250 Gp ’88 che in veste di wild card affiancheranno  il marchigiano Massimiliano Caproli nella speciale classifica riservata alle Gp di produzione prima del 1995.

Sarà disponibile il servizio live-timing direttamente dalla home page del nostro sito per le prove ufficiali e la gara.

Ro.Ma.


PROGRAMMA GARA icona pdf

Orari:

- Ingresso in paddock: - Giovedì 7 luglio: dalle 7.30 Venerdi 8 luglio: dalle 7.30

- Prove libere: venerdì 8 luglio Segue link per la prenotazione delle prove libere PRENOTA

- Verifiche tecniche sportive: sabato 9 luglio dalle 8.00

- Qualifiche: sabato 9 luglio

            Q1 125 ore 10.40 – Q2 ore 16.15

            Q1 250 ore 11.05 – Q2 ore 16.40

Premiazione Pole Position ore 17.10 (diretta on line su Facebook)

Warm Up:

domenica 10 luglio ore 8.30 125 – ore 8.45 250

Gare:

domenica 10 luglio ore 11.05 classe 125 (ingresso pista) start: 11.15

Classe 250 ore 12.10 (ingresso pista) start: 12.20

Premiazioni: ore 12.55  c/o hospitality-podium IGP