Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

A Lucchetti la pole provvisoria

  • Letto 3081 volte
  • Print Friendly and PDF
  • Video
In evidenza A Lucchetti la pole provvisoria
Vota questo articolo
(0 Voti)

Al via il 2° Round del Campionato, titolato Grand Prix Franco Santirocchi 125-250GP. Teatro del ritorno a Roma delle moto da Gran Premio a due tempi, l’autodromo di Vallelunga “Pietro Taruffi”.

Nonostante il digiuno delle libere del venerdì, la prima qualifica vede Giacomo Lucchetti conquistare la pole provvisoria con il crono di 1.45.385, conseguito al decimo giro dopo un’alternarsi al vertice con Jarno Ronzoni che termina la Q1 con

poco più di 5 decimi di ritardo.

Ottima prestazione per Lorenzo Di Ciolo su Aprilia-Nico Racing che con appena 6 decimi dal compagno di squadra fa suo il terzo gradino del podio provvisorio.

Da segnalare le prestazioni dello svedese Daniel Persson e del padovano Bepi Michelotto che abbattendo il muro del minuto e 50 si qualificano per ora rispettivamante quinto e sesto.

Per la 250 SP il leader Roberto Vitti su Aprilia-VR Team conferma l’ottimo stato di forma conquistando la pole con il tempo 1.54.716.

Lo segue il diciassettenne Lorenzo Alberti, 1.57.199, tempo con cui distanzia di un secondo Simone Rossi Aprilia VR-Team.

La 125 GP vede riconfermarsi Gabriele Gnani con il tempo di 1.52.325. Seguono le tre wild card romane: Walter Degener, Cristiano Gaetani e Edoardo Spadoni, tutti su Honda.

Buona la performance di Claudio Cipriani, in sella ad una Kawasaki KR250 GP dell’81 della scuderia Frighi.

icona-pdf RISULTATI icona-pdf ANALISI TEMPI

Video