Questo sito utilizza i cookie per offrire un servizio migliore ai propri utenti.

itenfrdejasv

Q1: Ronzoni in pole provvisoria

  • Letto 2727 volte
  • Print Friendly and PDF
  • Video
In evidenza Q1: Ronzoni in pole provvisoria
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un meteo particolare, cielo coperto dalle nubi e un accenno di pioggia nelle prime due tornate, ha condizionato l'avvio della Q1.

Fortunatamente a metà del turno i piloti hanno potuto godere di qualche minuto di sole, giusto in tempo per completare la qualifica nel migliore dei modi.

Jarno Ronzoni, Aprilia - Nico Racing con 2.00.55 per il momento in pole, rifila 4 decimi al capoclassifica Giacomo Lucchetti - Aprilia.

Roberto Marchetti - Aprilia, in ottima forma, sopravanza il giovane toscano Lorenzo Di Ciolo, Aprilia Nico Racing, di soli 3 decimi.

Buona presetazione dello svedese Daniel Persson, Yamaha - Danish R.R., davanti al regolare Roger Heierli, Honda, e Bepi Michelotto, Honda.

Primo delle Wild Card il savoiardo Peter Hartmann con il tempo di 2.08.00 appena più veloce di Yuri Frigenti, l'altra Wild Card toscana in sella ad un'Honda.

Ottima prestazione delle Wild Card della 250 Sport che all'esordio in Campionato hanno conquistato il podio provvisorio: stiamo parlando di Max Tesori - Aprilia che con il tempo di 2.08.856 conquista il primo gradino provvisorio seguito da Paolo
Favalli, Aprilia, a 7 decimi e dal toscano Lorenzo Linari - Aprilia - a poca distanza, con 2.11.08.

Un plauso particolare a questi tre piloti, fuori da molto tempo dalle competizioni.

Il capoclassifica Roberto Vitti - Aprilia VR, visto il livello di competitività delle Wild Card, ha "chiuso la testa nel cupolino" stampando un ottimo 2.11.36, superando il suo diretto inseguitore in Campionato, Michele Forcella in sella ad una Aprilia curata dal Team Biagioli Corse di addirittura 3,3 secondi anche se in parte giustificato da qualche guaio con l'elettronica.

Oggi è probabilmente la giornata delle Wild Card in quanto anche l'esordiente Alessandro Pozzo, torinese di quattordici anni, conquista la pole provvisoria delle 125 GP con il tempo di 2.13.85.

Seguono i fratelli Tiveron, Lorenzo ed Alessandro, su Honda.

Il 3° Round è caratterizzato da una folta partecipazione, addirittura 36 piloti in griglia.

Ro.Ma.

icona-pdf Analisi tempi
icona-pdf
Ideal time
icona-pdf
Giri veloci
icona-pdf
Cclassifica

 

Video